Picometro - pm

Il picometro (simbolo pm) è una misura di lunghezza del Sistema Internazionale definita come un sottomultiplo del metro. Per definizione 1 picometro corrisponde a un bilionesimo di metro, ossia 1 pm = 10-12 m = 0,000000000001.

 

In questa lezione parleremo del picometro, unità di misura della lunghezza indicata con il simbolo pm. In particolare vi forniremo la definizione di picometro e vi spiegheremo come convertire i picometri in altre unità di misura, corredando il tutto con svariati esempi.

 

Cos'è il picometro

 

Il picometro è un'unità di misura della lunghezza del Sistema Internazionale che equivale a un bilionesimo di metro, ossia il picometro è un sottomultiplo del metro e corrisponde a 10-12 metri. In formule:

 

1 \mbox{ pm } = \ 0,000000000001 \mbox{ m } = \ 10^{-12} \mbox{ m}

 

Come potete ben immaginare il picometro è un'unità di misura usata su scala atomica e, per avere un'idea concreta di quanto è lungo un picometro basti pensare che il diametro di un atomo ha una lunghezza che va da circa 30 picometri fino ad un massimo di circa 600 picometri.

 

Come convertire i picometri in altre unità di misura

 

Per convertire il picometro in altre unità di misura della lunghezza del Sistema Internazionale, ossia per passare dai picometri ad altri multipli o sottomultipli del metro, vi consigliamo di convertire prima i picometri in metri e, successivamente, i metri nella nuova unità di misura.

 

Per effettuare il secondo passaggio conviene servirsi, almeno per le prime volte, della tabella dei metri in modo da disporre comodamente dei fattori di conversione tra il metro e la misura di arrivo.

 

Anche se questo metodo potrebbe sembrarvi inutilmente laborioso, è il più conveniente perché ci permette di evitare di commettere futili errori. Tra poco spiegheremo il perché di questo suggerimento, ma prima vediamo qualche esempio svolto.

 

 

Esempi di equivalenze con il picometro

 

1) Per sapere a quanti decimetri (dm) equivalgono 165 picometri (pm) procederemo nel modo seguente:

 

\\ 165 \mbox{ pm } = \ (165 : 10^{12}) \mbox{ m } = \ 0,000000000165 \mbox{ m} = 1,65 \times 10^{-10} \mbox{ m} \\ \\ 1,65 \times 10^{-10} \mbox{ m } = \ [(1,65 \times 10^{-10}) \times 10] \mbox{ dm } = \ 1,65 \times 10^{-9} \mbox{ dm}

 

Nel primo passaggio siamo passati dai picometri ai metri moltiplicando per 1 bilione, mentre nel secondo passaggio abbiamo convertito i metri in decimetri. Notate che per evitare di portarci dietro tutti quegli zeri abbiamo espresso i risultati in notazione scientifica.

 

 

2) Per convertire 2451 picometri in centimetri (cm) cominceremo passando dai picometri ai metri e, successivamente, dai metri ai cm

 

\\ 2451 \mbox{ pm } = \ (2451 : 10^{12}) \mbox{ m } = \ 0,000000002451 \mbox{ m} = \ 2,451 \times 10^{-9} \\ \\ 2,451 \times 10^{-9} \mbox{ m } = \ [(2,451 \times 10^{-9}) \times 100 ] \mbox{ cm } = \ 2,451 \times 10^{-7} \mbox{ cm}

 

 

3) 6874 picometri (pm) equivalgono a 0,006874 micron (μm), infatti

 

\\ 6874 \mbox{ pm } = \ (6874 : 10^{12}) \mbox{ m } = \ 0,000000006874 \mbox{ m} = \ 6,874 \times 10^{-9} \mbox{ m} \\ \\ 6,874 \times 10^{-9} \mbox{ m } = \ [(6,874 \times 10^{-9}) \times 10^{6} ] \ \mu\mbox{m } = \ 6,874 \times 10^{-3} \ \mu\mbox{m}

 

 

Osservazione: perché non usare la scala del metro per la conversione dei picometri?

 

Il motivo per cui non abbiamo effettuato le conversioni con il picometro servendoci della scala del metro è presto detto.

 

Quando abbiamo a che fare con multipli e sottomultipli del metro compresi tra il chilometro (km) ed il millimetro (mm), per passare da un'unità di misura ad un'altra è sufficiente contare il numero di gradini che separa le due unità di misura e moltiplicare o dividere per 10 elevato al numero di gradini. Ne abbiamo parlato in dettaglio nella lezione sulle equivalenze tra misure di lunghezza.

 

Se però abbiamo a che fare con sottomultipli più piccoli del millimetro, come nel caso dei picometri, questo procedimento cessa di valere perché tra una misura e la successiva abbiamo 3 ordini di grandezza di differenza. Tra il millimetro e il kilometro ogni misura differisce dalla successiva per 1 ordine di grandezza; al di sopra del kilometro e al di sotto del millimetro abbiamo invece 3 ordini di grandezza di differenza.

 

Ad esempio, tra millimetri e picometri ci sono 3 gradini ma abbiamo complessivamente ben 9 ordini di grandezza di differenza: infatti 1 millimetro equivale a 10-3 metri, mentre un picometro corrisponde a 10-12 metri.

 

Ecco spiegato il motivo per cui abbiamo è sconsigliato l'uso della scala del metro nelle equivalenze in cui compare il picometro. ;)

 

 


 

Qui abbiamo finito: se volete correggere i risultati delle vostre conversioni online potete servirvi del convertitore di unità di misura. A partire dalla lezione successiva passeremo allo studio delle misure di lunghezza angolosassoni e ci occuperemo delle miglia. ;)

 

 

Buon proseguimento su YouMath,

Giuseppe Carichino (Galois)

 

Lezione precedente..........Lezione successiva


Tags: picometri - pm unità di misura - equivalenze con il picometro.