Lo Zodiaco

Nella scheda precedente abbiamo visto cosa sono le costellazioni e perché sono importanti nello studio e nell'osservazione del cielo. Ora passiamo a parlare di un particolare gruppo di costellazioni, quelle che rientrano nel cosiddetto Zodiaco.

 

Attenzione, qui non vogliamo dilungarci su questioni legate all'Astrologia né parlare di oroscopo o affini. Ciò che ci interessa è presentare le costellazioni dello Zodiaco da un punto di vista astronomico.

 

In particolare vedremo quante sono e quali sono le costellazioni dello Zodiaco, quali sono i segni con cui vengono individuate e quali date vengono associate a ciascun segno zodiacale. Ovviamente avremo anche modo di soffermarci sull'importanza delle costellazioni zodiacali nell'osservazione del cielo.

 

Costellazioni dello Zodiaco

 

Costellazioni dello Zodiaco

 

Sappiamo che le costellazioni ad oggi riconosciute e codificate sono 88 in tutto. Tra queste, ci sono alcune costellazioni che rivestono una particolare importanza e che costituiscono lo Zodiaco, di cui sicuramente tutti abbiamo sentito parlare.

 

In tutto ci sono 12 costellazioni dello Zodiaco, a ciascuna delle quali è associato un corrispondente segno zodiacale che rappresenta simbolicamente la costellazione di riferimento.

 

I nomi delle costellazioni dello Zodiaco (segni zodiacali) sono i seguenti: Ariete, Toro, Gemelli, Cancro, Leone, Vergine, Bilancia, Scorpione, Sagittario, Capricorno, Acquario, Pesci.

 

Cos'è lo Zodiaco

 

Per capire cos'è lo Zodiaco dobbiamo partire dal moto di rivoluzione della Terra intorno al Sole. Man mano che la Terra percorre la propria orbita, da un punto di osservazione qualsiasi sul nostro pianeta è possibile osservare un moto apparente del Sole rispetto allo sfondo fisso delle stelle.

 

Nel corso dell'anno, col passare dei giorni, la posizione del Sole rispetto allo sfondo fisso muta gradualmente. Nel corso dell'anno il Sole effettua un percorso apparente, detto eclittica, che attraversa diverse costellazioni.

 

Le costellazioni dello Zodiaco non sono altro che le costellazioni che vengono attraversate dal Sole nel corso del proprio moto apparente durante l'anno.

 

 

Zodiaco

 

 

L'importanza dello Zodiaco è dovuta alla configurazione geometrica delle orbite dei pianeti del Sistema Solare. Poiché i piani orbitali dei pianeti e della Luna si discostano di poco rispetto al piano orbitale terrestre, e dunque rispetto al piano dell'eclittica, tutti i corpi principali del Sistema Solare vanno sempre cercati in corrispondenza delle costellazioni dello Zodiaco.

 

L'unico pianeta con un'orbita molto inclinata rispetto a quella terrestre è Plutone, che però dal 2006 ha perso lo status di pianeta ed è stato classificato come pianeta nano.

 

Per individuare la fascia dello Zodiaco nella volta celeste è sufficiente ricordare che il piano dell'eclittica è inclinato rispetto al piano equatoriale di 23° 27', quindi la fascia dello Zodiaco è inclinata di 23° 27' rispetto al piano dell'equatore terrestre.

 

12 o 13 costellazioni nello Zodiaco?

 

Poco sopra abbiamo scritto che lo Zodiaco è costituito da 12 costellazioni. In realtà nel mese di Dicembre il percorso apparente del Sole attraversa una tredicesima costellazione, Ofiuco.

 

I motivi per cui la costellazione di Ofiuco non viene considerata in Astrologia come parte dello Zodiaco sono, storicamente, poco chiari. Da un lato si ritiene che originariamente la costellazione dello Scorpione, la quale confina con Ofiuco, fosse mappata con una forma diversa; dall'altro, che si sia preferito mantenere una corrispondenza tra il numero delle costellazioni e quello dei mesi.

 

Date dello Zodiaco e mesi zodiacali

 

 

Le varie costellazioni dello Zodiaco vengono associate a degli specifici periodi dell'anno, detti mesi dello Zodiaco.

 

In questo contesto bisogna fare una piccola precisazione. Dato che la corrispondenza tra la costellazione zodiacale ed il mese zodiacale fa riferimento al moto di rivoluzione della Terra intorno al Sole, bisogna tenere presente che non c'è una perfetta corrispondenza tra il calendario da noi utilizzato (anno civile) e le effettive date di ingresso del Sole nelle costellazioni dello Zodiaco (anno solare). Ne parliamo in dettaglio nella scheda su anno solare, anno civile e anno sidereo.

 

Di conseguenza per individuare le date dello Zodiaco dobbiamo innanzitutto porre una distinzione tra Zodiaco astronomico e Zodiaco astrologico.

 

Lo Zodiaco astronomico è quello che fa riferimento alle date di effettivo ingresso del Sole nelle varie costellazioni; lo Zodiaco astrologico, vale a dire quello cui ci si riferisce normalmente, si basa invece sul calcolo delle date.

 

In entrambi i casi le date limite per l'ingresso del Sole nelle varie costellazioni sono considerate tali per convenzione, perché di anno in anno vi è una discrepanza di circa 6 ore tra l'anno solare e l'anno civile e dunque i giorni limite sono soggetti a variazioni.

 

Qui di seguito la tabella con tutte le date dello Zodiaco.

 

 

Costellazione Zodiaco astronomico Zodiaco astrologico 
Ariete 19 Aprile - 13 Maggio 21 Marzo - 20 Aprile
Toro 14 Maggio - 19 Giugno 21 Aprile - 20 Maggio
Gemelli 20 Giugno - 20 Luglio 21 Maggio - 21 Giugno
Cancro 21 Luglio - 9 Agosto 22 Giugno - 22 Luglio
Leone 10 Agosto - 15 Settembre 23 Luglio - 22 Agosto
Vergine 16 Settembre - 30 Ottobre 23 Agosto - 22 Settembre
Bilancia 31 Ottobre - 22 Novembre 23 Settembre - 22 Ottobre
Scorpione 23 Novembre - 29 Novembre 23 Ottobre - 22 Novembre
Ofiuco 30 Novembre - 17 Dicembre ///
Sagittario 18 Dicembre - 18 Gennaio 23 Novembre - 21 Dicembre
Capricorno 19 Gennaio - 15 Febbraio 22 Dicembre - 20 Gennaio
Acquario 16 Febbraio - 11 Marzo 21 Gennaio - 19 Febbraio
Pesci 12 Marzo - 18 Aprile 20 Febbraio - 20 Marzo

 

 

Nel linguaggio comune si dice anche che ciascun segno zodiacale ha un proprio periodo di riferimento, ed in termini astrologici si è soliti attribuire ad ogni persona un segno zodiacale a seconda del periodo in cui rientra la data di nascita. Ecco un'immagine con il riepilogo dei segni zodiacali.

 

Segni Zodiaco

 

È tutto! Se siete curiosi e volete toccare con mano l'importanza dello Zodiaco nell'osservazione del cielo, vi consigliamo di accedere al tool correlato e di usare lo strumento per la localizzazione degli oggetti nella volta celeste, prendendo come costellazione di riferimento quella del periodo dell'anno in cui ci troviamo. ;)

 

 

La Redazione

 

Lezione precedente..........Tool correlato..........Lezione successiva


Tags: quante sono le costellazioni dello zodiaco e quali sono.