Costellazioni

In questa scheda parleremo delle costellazioni e cercheremo di fare chiarezza su cosa sono, qual è la loro utilità negli studi astronomici e perché sono state delineate dagli uomini nella Storia dell'Astronomia.

 

Oltre a questo forniremo anche la lista delle 88 costellazioni ad oggi riconosciute dall'Unione Astronomica Internazione, una mappa in cui ne vengono rappresentate le posizioni e le configurazioni geometriche e, per chiudere in bellezza, un paio di tools interattivi per ricavare tutte le informazioni relative a qualsiasi costellazione.

 

 

Costellazioni

 

Cosa sono le costellazioni

 

Le costellazioni sono schieramenti casuali di stelle, osservabili di notte nel cielo. Si parla di "schieramenti casuali" perché le costellazioni non sono veri e propri raggruppamenti di stelle appartenenti a determinati sistemi fisici (come nel caso delle galassie); esse sono piuttosto degli allineamenti di stelle che possono essere anche molto distanti tra loro nello spazio, ma che appaiono ravvicinate nel cielo per effetto della prospettiva.

 

Di conseguenza le costellazioni non sono altro che configurazioni geometriche di stelle visibili nel cielo che sono state definite dall'uomo. L'utilità delle costellazioni consiste nel fornire riferimenti utili per l'osservazione del cielo e per delineare una vera e propria mappa della sfera celeste per come essa appare dalla Terra.

 

 

Le costellazioni nella Storia dell'Astronomia

 

Le primissime costellazioni furono delineate nell'antichità ed erano esclusivamente riferite, fino al XVI secolo, alla porzione di volta celeste visibile dall'emisfero boreale. I primi riferimenti storici alle costellazioni risalgono con ogni probabilità all'antica Mesopotamia (2 millenni a.C.) ed in particolare alla popolazione degli Accadi.

 

Successivamente il bagaglio astronomico degli Accadi venne tramandato alla Civiltà Minoica (indicativamente 1700 a.C - 1450 a.C), che rielaborò i nomi delle costellazioni già individuate sostituendone i nomi con quelli della Mitologia Classica. Ad ogni modo, le prime evidenze in Letteratura Greca risalgono ad Arato di Soli (III a.C.) ed in particolare al suo poema di carattere astronomico Fenomeni (Φαινόμενα, "Le cose che appaiono").

 

Più tardi (II secolo d.C.) Claudio Tolomeo arrivò a definire ben 48 costellazioni dell'emisfero boreale.

 

Per arrivare ad una prima mappatura del cielo australe si dovettero attendere il contributo dell'abate francese Nicolas Luis de Lacaille nel XVIII secolo, le cui osservazioni riportate nell'opera Coelum australe stelliferum (1763) portarono all'introduzione di 14 nuove costellazioni.

 

Ad oggi le costellazioni riconosciute e codificate dall'Unione Astronomica Internazionale sono 88.

 

Mappa delle costellazioni

 

Esistono diverse mappe in cui vengono raffigurate tutte le 88 costellazioni dell'emisfero boreale e dell'emisfero australe. Non potendo riportare qui un intero atlante, ecco una mappa delle costellazioni completa che viene proposta a titolo esemplificativo in due varianti.

 

Per visualizzare le mappe delle costellazioni in una nuova scheda e per scaricarle clicca sulle rispettive immagini.

 

 

Mappa delle costellazioniVariante della mappa delle costellazioni

 

Elenco di tutte le costellazioni

 

Qui di seguito riportiamo l'elenco di tutti i nomi delle costellazioni attualmente riconosciute a livello internazionale, in ordine alfabetico e sia in italiano che in latino. Complessivamente ci sono 88 costellazioni codificate.

 

Nell'elenco riportiamo inoltre le 12 costellazioni dello Zodiaco in grassetto.

 

 

Acquario Aquarius Indiano Indus
Altare Ara Leone Leo
Andromeda Andromeda Leone Minore Leo Minor
Aquila Aquila Lepre Lepus
Ariete Aries Lince Lynx
Auriga Auriga Lira Lyra
Balena Cetus Lucertola Lacerta
Bilancia Libra Lupo Lupus
Boote Boötes Macchina Pneumatica  Antlia
Bulino Caelum Mensa Mensa
Bussola Pyxis Microscopio Microscopium
Camaleonte Chamaeleon Mosca Musca
Cancro Cancer Ofiuco Ophiuchus
Cane Maggiore Canis Maior Orione Orion
Cane Minore Canis Minor Orologio Horologium
Cani da Caccia Canes Venatici Orsa Maggiore Ursa Maior
Carena Carina Orsa Minore Ursa Minor
Capricorno Capricornus Ottante Octans
Cassiopea Cassiopeia Pavone Pavo
Cavallino Equuleus Pegaso Pegasus
Cefeo Cepheus Perseo Perseus
Centauro Centaurus Pesce Australe Piscis Austrinus
Chioma di Berenice  Coma Berenices  Pesce Volante Volans
Cigno Cygnus Pesci Pisces
Colomba Columba Pittore Pictor
Compasso Circinus Poppa Puppis
Corona Australe Corona Australis Regolo Norma
Corona Boreale Corona Borealis Reticolo Reticulum
Corvo Corvus Sagittario Sagittarium
Cratere Crater Scorpione Scorpius
Croce del Sud Crux Scudo Scutum
Delfino Delphinus Scultore Sculptor
Dorado Dorado Serpente[1] Serpens
Dragone Draco Sestante Sextans
Ercole Hercules Telescopio Telescopium
Eridano Eridanus Toro Taurus
Fenice Phoenix Triangolo Triangulum
Fornace Fornax Triangolo Australe Triangulum Australe 
Freccia Sagitta Tucano Tucana
Gemelli Gemini Uccello del Paradiso Apus
Giraffa Camelopardalis Unicorno Monoceros
Gru Grus Vele Vela
Idra Hydra Vergine Virgo
Idra Maschio Hydrus Volpetta Vulpecula

 

 

Le costellazioni dello Zodiaco rivestono un'importanza particolare perché sono le costellazioni che vengono attraversate dall'eclittica, vale a dire quelle che vengono attraversate dalla traiettoria percorsa dal Sole nel suo moto apparente intorno alla Terra. Di queste parleremo nel dettaglio nella scheda successiva. ;)

 

 

Costellazioni dello Zodiaco

 

Caratteristiche e nomi delle stelle delle costellazioni

 

Con il tool che trovi qui di seguito puoi ricavare tutte le informazioni sulle costellazioni che ti interessano con un semplice click. È sufficiente infatti riportare il nome della costellazione di tuo interesse (in latino) e avrai subito a disposizione le principali caratteristiche relative alla costellazione scelta, tra cui:

 

- una rappresentazione della costellazione;

- i nomi delle stelle della costellazione;

- la posizione nel cielo in tempo reale e dalla tua località;

- gli orari in cui la costellazione sorge e tramonta

 

 

 

 

Nota: anche se su YM è presente una sezione di strumenti dedicati all'Astronomia online, abbiamo preferito riportare direttamente il tool in questa pagina per agevolare la consultazione dell'elenco delle costellazioni. ;)

 

Confronto tra costellazioni 

 

Il secondo strumento che vi proponiamo consente invece di effettuare il confronto tra le costellazioni. Riportando i nomi di due costellazioni di vostro interesse avrete subito a disposizione un confronto tra le configurazioni geometriche delle medesime e gli elenchi dei nomi delle stelle che le popolano. 

 

 

 

 

Nella scheda successiva parleremo dello Zodiaco, non perdetevela! ;)

 

 

La Redazione

 

Lezione precedente...........Tool correlato...........Lezione successiva


Tags: le costellazioni stellari - lista delle costellazioni e nomi delle stelle.