È piovuto o ha piovuto?

È piovuto o ha piovuto?

Quante volte ci è capitato di imbatterci nel dubbio amletico sulla forma corretta tra le locuzioni è piovuto o ha piovuto?

 

 

Come si scrive, e come si dice: è piovuto oppure ha piovuto? La risposta è molto semplice e non lascia spazio ad alcun errore...

 

Si dice è piovuto o ha piovuto?

 

In realtà la forma corretta sarebbe è piovuto, dacché piovere è un verbo impersonale ed in quanto tale richiede nella coniugazione al passato prossimo il verbo essere. In modo del tutto analogo per tutti gli altri verbi impersonali come tuonare, diluviare, albeggiare e simili è richiesto il verbo essere.

 

Esempi

 

Stanotte è piovuto tantissimo!

È diluviato per tutta la notte.

Oggi è albeggiato prima rispetto a ieri.

 

Da notare come nei verbi impersonali, per definizione, l'azione non sia attribuibile ad alcuna cosa o persona.

 

Osservazione: se la forma corretta tra è piovuto e ha piovuto è quella che prevede di ricorrere al verbo essere, perché abbiamo utilizzato il condizionale "sarebbe"? Perché entrambe le forme è piovuto e ha piovuto sono accettate. La sempre più crescente diffusione della forma ha piovuto ha fatto che tale forma venisse comunemente accettata. Tutto qui. :)

 

In ogni caso per essere precisi è preferibile scrivere è piovuto e non ha piovuto.

 

 

La Redazione

 

Articolo precedente.............Articolo successivo


Tags: si dice è piovuto oppure ha piovuto, con il verbo essere oppure con il verbo avere?