Circonferenza goniometrica

La circonferenza goniometrica è una circonferenza di raggio unitario (il suo raggio misura 1), centrata nell'origine del piano cartesiano. Di seguito mostreremo come disegnarla e come rappresentare gli angoli nella circonferenza trigonometrica (nome del tutto equivalente).

 

Circonferenza Goniometrica

 

 

Con la circonferenza goniometrica è possibile disegnare un angolo qualsiasi, che risulterà essere un angolo orientato: cresce in senso antiorario, come vedete nella figura sotto:

 

angolo-circonferenza-goniometrica

 

(generalmente gli angoli si indicano con le lettere dell'alfabeto greco, in questo caso α).

 

Tutti sappiamo misurare gli angoli in gradi; è inoltre possibile, e particolarmente comodo per i calcoli, misurare gli angoli in radianti, cioè vederli come multipli di π=180°:

 

Angoli principali in radianti nella circonferenza goniometrica

 

Proviamo a tracciare qualche angolo sulla circonferenza trigonometrica:

 

Angolo retto nella circonferenza goniometricaAngolo piatto nella circonferenza goniometrica

 

Angolo di 270° nella circonferenza goniometricaAngolo giro nella circonferenza goniometrica

 

Iniziamo subito a prendere confidenza con altri tre angoli che ci saranno estremamente utili nello studio delle funzioni seno e coseno e nella trigonometria: π/4=45°,π/3=60°, π/6=30°:

 

angolo-pi-greco-quartiAngolo di 60° nella circonferenza goniometrica

 

Angolo di 30° nella circonferenza goniometrica

 

Se qualcosa non fosse chiaro non esitare e apri una discussione nel Forum, e nel frattempo prova a cercare quello che ti serve con l'apposita barra di ricerca. Abbiamo risolto e spiegato migliaia di esercizi, e quello che cerchi potrebbe essere a portata di click! Wink

 

\alpha

 

Lezione precedente..........Lezione successiva


Tags: che cos'è e a cosa serve la circonferenza goniometrica, Trigonometria e rappresentazione degli angoli in gradi e radianti.

 

pbtr