Compressione e ottimizzazione di immagini

Ottimizzazione immagini

In questo articolo, un po' tecnico a dire la verità, vorrei parlarvi di due utilissimi programmi per ottimizzare le immagini e comprimere i files png e jpeg senza alcuna perdita di qualità.

 

 

In sintesi, voglio consigliarvi due programmini leggeri perfetti per l'ottimizzazione delle immagini.

 

Perché comprimere le immagini?

 

L'ottimizzazione senza perdita di qualità è fondamentale soprattutto per chi vuole realizzare siti web di qualsiasi tipo: blog, forum, e-commerce... Questo perché permette di avere le stesse immagini al minor peso (Kb/Mb) possibile. E dunque? Quali sono i vantaggi nel sostituire o caricare immagini compresse mantenendo inalterata la qualità dei files?

 

 

In primo luogo, si risparmia spazio disco sul server, che in caso contrario sarebbe inutilmente sprecato - il che è fondamentale, in particolare, per chi abbia acquistato un piano hosting e non disponga di un server proprio (virtuale o dedicato).

 

Oltre allo spazio, si ha un utilissimo risparmio di banda mensile, ovvero della quantità di dati inviati dal server ai computer di chi visita il sito. Molti provider dicono, in termini sensazionalistici, che i loro piani di hosting (e non) garantiscono una banda passante illimitata, ma in realtà è sempre limitata ed è sempre meglio evitare di sprecarne. ;)

 

Infine, si riducono parecchio i tempi di caricamento delle pagine del sito: chi naviga predilige sempre i siti web più veloci e tende ad abbandonare i siti che impiegano molti secondi per il caricamento. Oltre a questo, è noto a tutti del fatto che Google privilegia nei risultati di ricerca e negli elenchi i siti più veloci: i tempi di caricamento sono un fattore molto importante nel posizionamento da parte dei motori di ricerca...

 

Ottimizzazione di immagini: non solo siti web!

 

Va bene, va bene: i PC di oggi hanno una capienza e una capacità di memoria pazzesca, però...perché non risparmiare spazio ed evitare inutili sprechi? La compressione di immagini a parità di qualità può rivelarsi utile anche per chi ha semplicemente molte cartelle con tante immagini e foto. Le fotocamere digitali, attualmente, producono foto molto belle, ad alta risoluzione, e per questo molto pesanti (si arriva in tutta tranquillità ai 5 Mb per ciascuna foto).

 

Se puoi risparmiare spazio, perché non farlo? Sembra roba da geek, ma non lo è affatto. :)

 

Come ottimizzare le immagini in formato png

 

Per comprimere i file in formato png il programma che vi consiglio si chiama Png Optimizer, programma freeware (gratis) che potete scaricare direttamente dal sito dello sviluppatore (click). È molto semplice da utilizzare: non richiede l'installazione e, dopo averlo lanciato, si possono ottimizzare quanti png si vogliono semplicemente trascinandoli e rilasciandoli nella finestra del programma

 

 

Png Optimizer

 

Come ottimizzare le immagini in formato jpeg

 

Per la compressione delle immagini in formato jpeg, invece, il programma che vi consiglio è The JPEG Reducer, anch'esso liberamente scaricabile dal sito del produttore. Il funzionamento è del tutto simile rispetto al programma precedente: è sufficiente avviarlo e trascinare le immagini jpeg che si vogliono comprimere sulla finestra del programma.


Un esempio


Specie nel caso delle foto digitali (tipicamente jpeg) si possono ottenere grandi risparmi per ciascun singolo file, arrivando in svariati casi a 0.5/1 Mb. In ogni caso l'immagine resta del tutto invariata e la qualità non viene compromessa. Un esempio? :)

 

 

Non ottimizzata (35,8 Kb)

Ottimizzata (25,9 Kb)

Immagine non ottimizzata Immagine ottimizzata e compressa

 

 

A voi le conclusioni... ;)

 

Namasté!

Agente Ω

 

Articolo precedente..........Articolo successivo


Tags: ottimizzazione delle immagini e compressione di file png e jpeg senza perdità di qualità.